Se vivete in un monolocale, se avete ospiti a dormire di frequente, ma anche se volete offrire il massimo del comfort agli ospiti meno frequenti (ad esempio se a Natale prevedete di ospitare gli amici che hanno esagerato col vin brulé), la soluzione è sempre la stessa: divani letto di qualità, comodi, facili da aprire, belli da vedere una volta ritrasformati in divani.Ma quali sono i migliori divani letto?
La risposta non è univoca, dipende dalle vostre esigenze: se il divano letto è per uso quotidiano le sue caratteristiche dovranno essere diverse da quelle di un divanetto di bellezza che occasionalmente ospita un parente o un’amica, o ancora dal divano letto che avete in cameretta per gli amichetti dei vostri figli.

Il migliore divano letto è quello che meglio risponde alle vostre esigenze ma ovviamente anche a specifici criteri strutturali, meccanici e di comfort.

Per capire qual è quello giusto per voi partite da queste semplici domande:

  • Quanto spazio ho a disposizione?

Nel prendere le misure ricordatevi di calcolare l’ingombro del divano da chiuso e soprattutto da aperto.
Una volta aperto il letto dovete avere la possibilità di muovervi agevolmente nella stanza, con uno spazio di almeno 60-70 cm sui tre lati del materasso.
Tenete anche presente che alcuni divani letto, in particolare alcuni modelli prontoletto, devono essere leggermente scostati dalla parete per permettere un’agevole apertura ed evitare inoltre di lasciare segni sul muro. Se desiderate un letto matrimoniale il divano avrà una dimensione di almeno 170×90 cm (materasso francese) o 190×90 cm (materasso matrimoniale). Se volete un divano letto king size (materasso cm 180×200) le misure del divano si aggireranno intorno ai 210×90 cm

Divano letto king size Douglas

  • Userò il divano letto tutti i giorni o solo sporadicamente?

Se usato ogni giorno o destinato a parenti che vi fanno visita spesso e per più giorni, allora dovete puntare tutto sul comfort. I divani letto migliori per voi saranno quelli con materasso alto minimo cm 15.
I divani letto moderni coniugano in maniera perfetta comfort ed estetica, permettendovi di collocarli in salotto senza che nessuno si accorga della differenza. Particolarmente utile in una casa con bambini può essere un divano letto con penisola contenitore in cui potete tenere in ordine coperte e cuscini, ma anche i giocattoli dei piccoli.

Divano letto con chaise longue contenitore Colin

  • Chi lo userà più spesso?

Se è per voi allora scegliete attentamente altezza, profondità e materiale del materasso; se per uso quotidiano dovrete porre la stessa attenzione e cura che mettereste nell’acquisto di un normale materasso. Un divano letto di alta qualità vi offrirà un comfort paragonabile a quello di un letto.
Per il materiale i fattori da tenere in considerazione sono il vostro peso e le vostre preferenze in fatto di portanza.
Se invece il divano letto è per ospiti occasionali potrete puntare su misure di materasso standard, contenendo così il costo del divano.

Vediamo caso per caso quali sono i migliori divani letto per ogni esigenza.

Divani letto: i migliori per un monolocale

Uso quotidiano di giorno e di notte: queste le esigenze a cui deve rispondere il divano letto per monolocale. Ecco quindi quali caratteristiche deve avere per garantire un buon comfort e una lunga durata nel tempo:

  • materasso alto: minimo 15 cm, anche se un divano letto con materasso alto 18 cm è sicuramente l’acquisto più intelligente
  • meccanismi resistenti e semplici da aprire e chiudere: i meccanismi devono essere stati testati per permettere innumerevoli aperture e chiusure. Tra i migliori ci sono senza dubbio i divani letto con meccanismo Lampolet
  • materiali performanti: un prodotto di alta qualità deve includere un materasso realizzato con materiali studiati per resistere alla piegatura senza deformarsi irrimediabilmente. I migliori divani letto offrono una gamma che include materassi a molle, micromolle e in poliuretano espanso in varie densità, anche con inserti in memory foam. In questo modo è possibile scegliere quello che meglio si adatta alla vostra altezza, al vostro peso e alle preferenze in fatto di temperatura e traspirazione del materasso (il poliuretano ad esempio scalda leggermente di più rispetto ad un materasso a molle).

Hector è un divano letto con materasso alto 18 cm

Materasso h.18 in poliuretano o a molle insacchettate

Se il divano letto non è per un monolocale ma per ospiti assidui, vi consigliamo di seguire le stesse indicazioni.

Divani letto salvaspazio: i migliori per una casa vacanze o per ospiti occasionali

Se il divano letto deve essere usato per brevi periodi si può optare per un cosiddetto prontoletto. Se poi lo spazio è poco questo tipo di divano letto compatto e di facile apertura è la scelta ideale, perché solitamente è privo di braccioli.
L’apertura del materasso e della rete avviene tramite lo scorrimento frontale. Spesso inoltre le aziende produttrici forniscono un rivestimento che può essere convertito in trapunta per il letto.
Insomma: praticità e comodità con il minimo sforzo e il minimo ingombro.
I materassi dei pronto letto sono in poliuretano e la loro altezza si aggira intorno ai 10-11 cm. Per un sonno ristoratore vi consigliamo di optare per una rete a doghe e di seguire le linee guida basiche per la cura e la manutenzione dei divani letto, per evitare che il materasso si rovini.
Ultimo consiglio: se il prontoletto si trova in un’abitazione che usate solo per brevi periodi, è meglio lasciarlo aperto quando non vi trovate in casa.

Divano pronto letto Derby a semplice apertura frontale

Divano letto in cameretta: spazio agli amichetti dei più piccoli

In questo caso esistono varie possibilità che dipendono dalla grandezza della cameretta e dalla destinazione d’uso del divano letto. Questi consigli valgono anche per una camera degli ospiti:

  • se la cameretta è piccola e il divano letto è destinato ad uso quotidiano, si può scegliere un letto singolo trasformabile dotato di braccioli e schienale come un vero divano, o anche attrezzato con cuscinature rimovibli. In questo modo può essere utilizzato di giorno come divano per leggere, riposare o chiacchierare con gli amici, mentre di notte basta rimuovere i cuscini decorativi per avere un comodo letto singolo. Il materasso è alto dai 14 ai 16 cm.

Perché scegliere questo tipo di arredo invece di un normale letto singolo? Dal punto di vista estetico la cameretta apparirà come una zona di relax, gioco e studio. I figli più grandi lo apprezzeranno, perché potranno invitare gli amici in uno spazio accogliente, quasi un piccolo salottino privato. Dal punto di vista funzionale questo tipo di divano letto spesso offre la possibilità di inserire una seconda rete per gli ospiti oppure un box contenitore o dei cassettoni

Divano letto per cameretta Gaia

  • se in cameretta c’è spazio per un divano letto da utilizzare saltuariamente per ospiti (o pigiama party) le soluzioni possono essere due:

1. potete optare per un vero e proprio divano letto con meccanismo di rotazione della seduta che permette di contenere l’ingombro del letto che rimarrà praticamente identico a quello del divano da chiuso. Stessa soluzione ma con due letti al posto di uno, è il divano letto a castello: da chiuso è un divano ma basta togliere i cuscini di schienale e sollevare il piano di seduta per ottenere due letti sovrapposti

Jhonny è un divano letto a castello perfetto in cameretta

2. per la stanza dei ragazzi più grandi potete scegliere un divanetto design con schienale abbattibile, bello da vedere, facile da aprire e di agevole manutenzione. Questo tipo di prontoletto è consigliato solo per uso sporadico e per brevi periodi.

Basta abbassare lo schienale e il divanetto design Bandy si trasforma in letto a una piazza e mezza cm 120x200

Glossario: tipi di apertura

A due tempi, a un tempo o a rotazione: apertura mediante rotazione dello schienale e successivo svolgimento della rete e del materasso (con o senza rimozione dei cuscini di schienale e di seduta, a seconda del modello)

Apertura a libro: con materasso piegato a metà o con abbattimento dello schienale e piano di riposo coincidente al piano di seduta apertura frontale a scorrimento o “a fisarmonica”: tipica dei prontoletto, basta trascinare verso di sé la parte frontale della seduta del divano

Day bed: è il letto a dormeuse in cui seduta e materasso coincidono, non richiede nessun meccanismo, basta rimuovere i cuscini decorativi per trasformarlo in letto. Il materasso può essere a vista o rivestito

Apertura per sollevamento: tipica dei pouf letto in cui la rete è ripiegata all’interno della struttura del pouf, deve essere sollevata e poi accompagnata al suolo

Ultimi consigli per scegliere tra i migliori divani letto, quello che fa per voi

  • il rivestimento: meglio se sfoderabile, in modo da poterlo facilmente togliere, lavare ed eventualmente sostituire senza dover ricorrere al tappezziere
  • la rete: i divani letto in commercio solitamente offrono reti a maglie elettrosaldate o doghe in legno: consigliamo le doghe con materassi in poliuretano; la rete elettrosaldata con materassi a molle o schiuma. Un divano letto con doghe è da preferire se prevedete di usarlo quotidianamente o per lunghi periodi. Alcuni prontoletto (solitamente i divanetti con schienale abbattibile) possono avere un sostegno a molle, sconsigliato per un uso prolungato
Condividi