Riunirsi intorno ad un camino e un piacere d’alti tempi, la fiamma attira lo sguardo, riscalda, comunica alla stanza un ambiente caloroso e intimo, questa è l’antica magia del camino. Tutto comincia con la scoperta del fuoco, da allora il camino ha un ruolo fondamentale per il riscaldamento del nido famigliare.

 

Il camino in casa non ha solo l’aspetto scenografico, i moderni camini sono in grado di produrre aria calda non solo per l’ambiente dove sono istallati ma anche negli altri vani della casa. Le stanze della casa vengo riscaldate tramite canalizzazione, non finisce qui alcuni modelli permettono la produzione di acqua calda.

Il camino oltre a rendere un ambiente accogliente ti permette di risparmiare sul riscaldamento di casa tua, questo perché il legname e il bioetanolo costano meno del gas, per questo il costo del riscaldamento di casa vostra avrà costi minimi.

Per mantenere l’antica magia del camino si può inserire il monoblocco (robusto telaio d’acciaio chiuso da vetro tagliafuoco o rivestito con materiali radianti, ha la predisposizione per l’uscita fumi e il raccogli cenere) in un camino già esistente o realizzarne uno in muratura.

La combustione del legno consuma metri cubi di aria, sottraendo ossigeno alla stanza, causando una depressione nell’ambiente. Per questo è necessaria una presa d’aria nel basamento del focolare, questa deve essere comunicante con l’esterno.

I bambini quando disegnano la casa: fanno il tetto a punta e il comignolo dal quale fuoriesce il fumo, già da piccoli sanno che il camino deve avere una canna fumaria. La canna fumaria deve garantire un perfetto tiraggio per questo ha delle regole fondamentali.
1) Il raccordo tra cappa e condotto principale deve avere un inclinazione costante (massimo 45°)
2) La canna fumaria deve essere libera da ostacoli (es: alberi, appartamenti).

Il salotto sarebbe il luogo piu’ adatto dove istallare il camino, raccogliersi intorno al camino la sera dopo una giornata lavorativa non ha prezzo, l’antica magia del camino fa rilassare oltre a riscaldare d’inverno.

 

Condividi